Chi siamo

Fabio Ghislandi

Quando inizia a lavorare nell’IT il Muro di Berlino è ancora ben solido.

Per circa 20 anni si dedica alla realizzazione e alla conduzione di progetti di sviluppo software in ambito industriale seguendo l’intero ciclo di vita del progetto. Ha quindi maturato una notevole esperienze nelle più disparate applicazioni: dal food al legno, dall’illuminotecnica al farmaceutico, dal tessile al cartonaggio, dalle macchine utensili al laser, fino al monitoraggio strutturale di importanti edifici civili.

Dopo una breve esperienza di freelance, diviene partner di Intré srl: si apre quindi la seconda vita professionale. Il rapido mutamento dello scenario tecnologico suggerisce di applicare le tecnologie web alle applicazioni industriali.

In questo contesto viene a contatto con l’approccio Agile nella conduzione dei progetti e decide di applicarlo sistematicamente nella propria azienda: oggi Intrè partecipa alla realizzazione di progetti software dei propri clienti fornendo l’intero team coeso, dedicato, crossfunzionale e autorganizzato.

La passione stimola nuove iniziative: la positiva esperienza maturata viene portata all’esterno aiutando altre aziende  ad applicare i valori dell’agilità e diviene così formatore e coach per svariate aziende. Ama lavorare nei team di sviluppo favorendo il processo di autorganizzazione, ma non disdegna seminare il panico nel management. Partecipa ad eventi nazionali sul tema dell’agilità come speaker e come organizzatore.

Qualcosa d’altro

Da sempre appassionato di educazione giovanile, si è prodigato nella scuola e nell’associazionismo spendendosi in prima persona come volontario.

Tutto origina dall’esperienza scout. Quasi a chiudere un cerchio, le analogie tra l’Agilità e il metodo scout sono sconcertanti: l’autorganizzazione, l’assunzione di responsabilità, la visione del tutto e non solo di una parte, il miglioramento continuo 

loghi CSM-CSPOPossiede le certificazioni Certified ScrumMaster®  e  Certified Scrum Product Owner  entrambe certificazioni di Scrum Alliance.

 

 

 

Luca Bergero

Agile Coach and Trainer

Promuove e sostiene i valori dell’Agilità, per una maggiore efficacia nel rispondere al cambiamento, attraverso il giusto equilibrio tra creatività e pragmatismo. Nella sua attività combina le sue passioni per la tecnologia e la relazione.

Vai al profilo
Promuove e sostiene i valori dell’Agilità, per una maggiore efficacia nel rispondere al cambiamento, attraverso il giusto equilibrio tra creatività e pragmatismo. Nella sua attività combina le sue passioni per la tecnologia e la relazione.
Vai al profilo

Luca Bergero

Agile Coach and Trainer

Promuove e sostiene i valori dell’Agilità, per una maggiore efficacia nel rispondere al cambiamento, attraverso il giusto equilibrio tra creatività e pragmatismo. Nella sua attività combina le sue passioni per la tecnologia e la relazione.

Vai al profilo
Promuove e sostiene i valori dell’Agilità, per una maggiore efficacia nel rispondere al cambiamento, attraverso il giusto equilibrio tra creatività e pragmatismo. Nella sua attività combina le sue passioni per la tecnologia e la relazione.
Vai al profilo

Marco Calzolari

Agile Coach and Trainer

Marco Calzolari lavora sul web dal 1999, e si è occupato di quasi tutti gli aspetti nella produzione di prodotti e servizi digitali. Ha contribuito a diffondere in Italia la cultura dell’Information Architecture e della User Experience.

Vai al profilo
Marco Calzolari lavora sul web dal 1999, e si è occupato di quasi tutti gli aspetti nella produzione di prodotti e servizi digitali. Ha contribuito a diffondere in Italia la cultura dell’Information Architecture e della User Experience.
Vai al profilo

Marco Calzolari

Agile Coach and Trainer

Marco Calzolari lavora sul web dal 1999, e si è occupato di quasi tutti gli aspetti nella produzione di prodotti e servizi digitali. Ha contribuito a diffondere in Italia la cultura dell’Information Architecture e della User Experience.

Vai al profilo
Marco Calzolari lavora sul web dal 1999, e si è occupato di quasi tutti gli aspetti nella produzione di prodotti e servizi digitali. Ha contribuito a diffondere in Italia la cultura dell’Information Architecture e della User Experience.
Vai al profilo

Antonio Carpentieri

Agile Coach and Trainer

Appassionato dello sviluppo del software, punta al miglioramento da quando ha iniziato nel 1998. Viene folgorato da eXtreme Programming nel 2005 e cambia radicalmente la sua visione sullo sviluppo del software.

Vai al profilo
Appassionato dello sviluppo del software, punta al miglioramento da quando ha iniziato nel 1998. Viene folgorato da eXtreme Programming nel 2005 e cambia radicalmente la sua visione sullo sviluppo del software.
Vai al profilo

Antonio Carpentieri

Agile Coach and Trainer

Appassionato dello sviluppo del software, punta al miglioramento da quando ha iniziato nel 1998. Viene folgorato da eXtreme Programming nel 2005 e cambia radicalmente la sua visione sullo sviluppo del software.

Vai al profilo
Appassionato dello sviluppo del software, punta al miglioramento da quando ha iniziato nel 1998. Viene folgorato da eXtreme Programming nel 2005 e cambia radicalmente la sua visione sullo sviluppo del software.
Vai al profilo

Pino Decandia

Agile Coach and Trainer

Appassionato dello sviluppo del software, punta al miglioramento da quando ha iniziato nel 1998. Viene folgorato da eXtreme Programming nel 2005 e cambia radicalmente la sua visione sullo sviluppo del software.

Vai al profilo
Appassionato dello sviluppo del software, punta al miglioramento da quando ha iniziato nel 1998. Viene folgorato da eXtreme Programming nel 2005 e cambia radicalmente la sua visione sullo sviluppo del software.
Vai al profilo

Pino Decandia

Agile Coach and Trainer

Appassionato dello sviluppo del software, punta al miglioramento da quando ha iniziato nel 1998. Viene folgorato da eXtreme Programming nel 2005 e cambia radicalmente la sua visione sullo sviluppo del software.

Vai al profilo
Appassionato dello sviluppo del software, punta al miglioramento da quando ha iniziato nel 1998. Viene folgorato da eXtreme Programming nel 2005 e cambia radicalmente la sua visione sullo sviluppo del software.
Vai al profilo

Fabio Ghislandi

Agile Coach and Trainer

Si occupa di implementazione di progetti software di automazione industriale sin dall’inizio della sua carriera. Ha sperimentato sul campo i diversi approcci al project management, scoprendo da alcuni anni gli indubbi vantaggi delle metodologie agili.

Vai al profilo
Si occupa di implementazione di progetti software di automazione industriale sin dall’inizio della sua carriera. Ha sperimentato sul campo i diversi approcci al project management, scoprendo da alcuni anni gli indubbi vantaggi delle metodologie agili.
Vai al profilo

Fabio Ghislandi

Agile Coach and Trainer

Si occupa di implementazione di progetti software di automazione industriale sin dall’inizio della sua carriera. Ha sperimentato sul campo i diversi approcci al project management, scoprendo da alcuni anni gli indubbi vantaggi delle metodologie agili.

Vai al profilo
Si occupa di implementazione di progetti software di automazione industriale sin dall’inizio della sua carriera. Ha sperimentato sul campo i diversi approcci al project management, scoprendo da alcuni anni gli indubbi vantaggi delle metodologie agili.
Vai al profilo

Stefano Leli

Agile Coach and Trainer

È appassionato di sviluppo software fin da bambino e lavora nel settore IT da oltre 15 anni. Nel 2003 sente parlare del Manifesto Agile e inizia titubante a praticare XP. Da allora non ha più abbandonato l’adozione delle metodologie agili.

Vai al profilo
È appassionato di sviluppo software fin da bambino e lavora nel settore IT da oltre 15 anni. Nel 2003 sente parlare del Manifesto Agile e inizia titubante a praticare XP. Da allora non ha più abbandonato l’adozione delle metodologie agili.
Vai al profilo

Stefano Leli

Agile Coach and Trainer

È appassionato di sviluppo software fin da bambino e lavora nel settore IT da oltre 15 anni. Nel 2003 sente parlare del Manifesto Agile e inizia titubante a praticare XP. Da allora non ha più abbandonato l’adozione delle metodologie agili.

Vai al profilo
È appassionato di sviluppo software fin da bambino e lavora nel settore IT da oltre 15 anni. Nel 2003 sente parlare del Manifesto Agile e inizia titubante a praticare XP. Da allora non ha più abbandonato l’adozione delle metodologie agili.
Vai al profilo

Gianluca Padovani

Agile Coach and Trainer

Gianluca è un appassionato di sviluppo e di metodologie agili dal 2005. Si definisce un SW craftsmanship, TDD addicted, agile coach. Gli piace fare agile in tutte le sue forme.

Vai al profilo
Gianluca è un appassionato di sviluppo e di metodologie agili dal 2005. Si definisce un SW craftsmanship, TDD addicted, agile coach. Gli piace fare agile in tutte le sue forme.
Vai al profilo

Gianluca Padovani

Agile Coach and Trainer

Gianluca è un appassionato di sviluppo e di metodologie agili dal 2005. Si definisce un SW craftsmanship, TDD addicted, agile coach. Gli piace fare agile in tutte le sue forme.

Vai al profilo
Gianluca è un appassionato di sviluppo e di metodologie agili dal 2005. Si definisce un SW craftsmanship, TDD addicted, agile coach. Gli piace fare agile in tutte le sue forme.
Vai al profilo

Felice Pescatore

Agile Coach and Trainer

Appassionato di tutto quello che riguarda il mondo dell’innovazione, ha come obiettivo primario quello di aiutare le aziende ad intraprendere e perseguire un cammino di trasformazione disciplinato che renda esplicito e diretto il collegamento tra le attività in essere e gli obiettivi di business.

Vai al profilo
Appassionato di tutto quello che riguarda il mondo dell’innovazione, ha come obiettivo primario quello di aiutare le aziende ad intraprendere e perseguire un cammino di trasformazione disciplinato che renda esplicito e diretto il collegamento tra le attività in essere e gli obiettivi di business.

Vai al profilo

Felice Pescatore

Agile Coach and Trainer

Appassionato di tutto quello che riguarda il mondo dell’innovazione, ha come obiettivo primario quello di aiutare le aziende ad intraprendere e perseguire un cammino di trasformazione disciplinato che renda esplicito e diretto il collegamento tra le attività in essere e gli obiettivi di business.

Vai al profilo
Appassionato di tutto quello che riguarda il mondo dell’innovazione, ha come obiettivo primario quello di aiutare le aziende ad intraprendere e perseguire un cammino di trasformazione disciplinato che renda esplicito e diretto il collegamento tra le attività in essere e gli obiettivi di business.

Vai al profilo

Giovanni Puliti

Agile Coach and Trainer

E' nel settore dell’IT da oltre 20 anni. Dopo aver a lungo lavorato all’interno di progetti di web enterprise, come esperto di tecnologie e architetture, è passato a erogare consulenze in ambito di project management.

Vai al profilo
E' nel settore dell’IT da oltre 20 anni. Dopo aver a lungo lavorato all’interno di progetti di web enterprise, come esperto di tecnologie e architetture, è passato a erogare consulenze in ambito di project management.
Vai al profilo

Giovanni Puliti

Agile Coach and Trainer

E' nel settore dell’IT da oltre 20 anni. Dopo aver a lungo lavorato all’interno di progetti di web enterprise, come esperto di tecnologie e architetture, è passato a erogare consulenze in ambito di project management.

Vai al profilo
E' nel settore dell’IT da oltre 20 anni. Dopo aver a lungo lavorato all’interno di progetti di web enterprise, come esperto di tecnologie e architetture, è passato a erogare consulenze in ambito di project management.
Vai al profilo

Giulio Roggero

Platform designer

Libero professionista e imprenditore, nel 2006 ha iniziato ad usare con successo pratiche agili nei suoi progetti coinvolgendo i colleghi e i clienti. Nel 2013 è stato promotore dell’iniziativa di Agile Reloaded di cui ora è CEO.

Vai al profilo
Libero professionista e imprenditore, nel 2006 ha iniziato ad usare con successo pratiche agili nei suoi progetti coinvolgendo i colleghi e i clienti. Nel 2013 è stato promotore dell’iniziativa di Agile Reloaded di cui ora è CEO.
Vai al profilo

Giulio Roggero

Platform designer

Libero professionista e imprenditore, nel 2006 ha iniziato ad usare con successo pratiche agili nei suoi progetti coinvolgendo i colleghi e i clienti. Nel 2013 è stato promotore dell’iniziativa di Agile Reloaded di cui ora è CEO.

Vai al profilo
Libero professionista e imprenditore, nel 2006 ha iniziato ad usare con successo pratiche agili nei suoi progetti coinvolgendo i colleghi e i clienti. Nel 2013 è stato promotore dell’iniziativa di Agile Reloaded di cui ora è CEO.
Vai al profilo

Francesco Saliola

Agile expert

Si occupa di comunicazione su varie piattaforme e con diverse declinazioni, in particolare per i temi legati al mondo IT. Riconosce nei principi e nei metodi Lean/Agile la chiave per il miglioramento continuo anche in ambiti diversi dallo sviluppo del software.

Vai al profilo
Si occupa di comunicazione su varie piattaforme e con diverse declinazioni, in particolare per i temi legati al mondo IT. Riconosce nei principi e nei metodi Lean/Agile la chiave per il miglioramento continuo anche in ambiti diversi dallo sviluppo del software.
Vai al profilo

Francesco Saliola

Agile expert

Si occupa di comunicazione su varie piattaforme e con diverse declinazioni, in particolare per i temi legati al mondo IT. Riconosce nei principi e nei metodi Lean/Agile la chiave per il miglioramento continuo anche in ambiti diversi dallo sviluppo del software.

Vai al profilo
Si occupa di comunicazione su varie piattaforme e con diverse declinazioni, in particolare per i temi legati al mondo IT. Riconosce nei principi e nei metodi Lean/Agile la chiave per il miglioramento continuo anche in ambiti diversi dallo sviluppo del software.
Vai al profilo

Davide Tarasconi

Agile Coach & Trainer

Programmatore, progettista, project manager in startup, PMI e grandi aziende, invece di continuare a "lavorare con i computer" ha deciso di "lavorare con le persone": del resto il valore di apertura dell'Agile Manifesto è pur sempre "Individuals and interactions over processes and tools".

Vai al profilo
Programmatore, progettista, project manager in startup, PMI e grandi aziende, invece di continuare a "lavorare con i computer" ha deciso di "lavorare con le persone": del resto il valore di apertura dell'Agile Manifesto è pur sempre "Individuals and interactions over processes and tools".
Vai al profilo

Davide Tarasconi

Agile Coach & Trainer

Programmatore, progettista, project manager in startup, PMI e grandi aziende, invece di continuare a "lavorare con i computer" ha deciso di "lavorare con le persone": del resto il valore di apertura dell'Agile Manifesto è pur sempre "Individuals and interactions over processes and tools".

Vai al profilo
Programmatore, progettista, project manager in startup, PMI e grandi aziende, invece di continuare a "lavorare con i computer" ha deciso di "lavorare con le persone": del resto il valore di apertura dell'Agile Manifesto è pur sempre "Individuals and interactions over processes and tools".
Vai al profilo