Kanban Board passo passo

Kanban è uno strumento Lean per implementare il just-in-time. Letteramente dal giapponese Kanban sta per cartellone pubblicitario o insegna.

Kanban aiuta a regolare il processo in modo visuale attraverso:

  • La visualizzazione del flusso attraverso “cartellini” (detti kanban).
  • La limitazione dei cartellini in lavorazione.
  • Il concetto di “pull”. Il flusso è attivato dalla fase del processo a valle e non “spinto” dalla fase a monte.
  • Le politiche di processo esplicite e condivise.
  • Un meccanismo di riscontro.
  • Un processo di continuo miglioramento.

David Anderson ha adattato Kanban allo sviluppo software e successivamente a tutte le attività progettuali e operative attraverso il concetto di Kanban Board. Kanban Board Una Kanban Board è una lavagna che visualizza per ogni colonna una fase del processo. I cartellini corrispondono alle attività in esecuzione. Ad ogni colonna è associato un limite massimo di cartellini oltre il quale non è possibile andare. Il flusso è attivato dalle colonne a valle che hanno capacità residua rispetto al loro WIP limit. Nell’esempio sopra Analyze può prendere un altro cartellino in lavorazione perchè ha una capacità di 2 e ha in lavorazione solo 1 cartellino. Per meglio comprendere la dinamica potete guardare queste slide [slideshare https://www.slideshare.net/GiulioRoggero/how-a-kanban-board-works] L’aspetto interessante di Kanban è quello di poterlo applicare dal livello personale con una Personal Kanban Board fino ad una Kanban Board di portfolio progetti. La potete usare come “firewall” per il team che lavora sia in manutenzione prodotti sia su nuovi progetti oppure con gli Executives che devono decidere quali iniziative aziendali portare avanti e quali fermare. Si possono visualizzare le persone che stanno svolgendo le attività con i loro avatarPersone sulla Kanban

Gestire attività con maggiore urgenza attraverso le swimlanes. Urgenze

Anche più livelli di priorità 2 livelli di urgenza

E’ possibile decidere se concentrarsi su un problema bloccante tutti insieme – swarming Swarming

Visualizzare le persone che lavorano anche su altri progettiPersone su altri progetti

Gestire la manutenzione di un prodottoKanban operativa

Gli strumenti ideali per Kanban sono muro e foglietti. E’ il modo più efficace  e semplice per visualizzare, modificare e collaborare. Strumenti così semplici riducono al minimo le barriere di adozione e comunicazione. Se avete la fortuna di poter dedicare un muro o una stanza per le Kanban Board farle di carta è sicuramente il modo più efficace per iniziare. A muro

Una volta consolidata la Kanban e se avete bisogno di condividere da remoto e modificarla da più posti uno strumento web può essere affiancato. LeanKit al momento è il più efficace e completo. Su leankit

Se cercate qualche cosa di più immediato e collaborativo da utilizzare vi consiglio Trello. Ha meno funzionalità di LeanKit ma ha il grosso vantaggio di poter condividere live le Kanban e quindi organizzare degli efficaci Lean Coffee da remoto. Su trello

Altri strumenti online che vi consiglio sono Jira+Greenhopper e Kanban Tool. Potete trovare un elenco completo sul sito della Limited WIP Society.

Se volete vedere la Kanban board dinamica provate le slide su slideshare

[slideshare id=19102981&doc=kanbanboardsimulation-0-1-130418152140-phpapp02]

Avete fatto solo i primi passi con Kanban. Iniziate a prenderci confidenza. Nel prossimo articolo vedremo le cerimonie tipiche di Kanban.