Guida alle retrospettive

Pubblicato di recente nel numero 200 di MokaByte la settima puntata della serie di articoli dedicati alle retrospettive, articoli scritti dal nostro coach Pierluigi Pugliese.

In questa puntata Pierluigi affronta il tema delle retrospettive basate sulle metafore come base per condurre retrospettive fruttuose e coinvolgenti. Quello della metafora è uno strumento potente e utile, che però va usato nel modo giusto e nella corretta misura per non rischiare di minarne l’efficacia.

Le metafore sono, sostanzialmente, dei “paragoni” che introduciamo nel nostro discorso allo scopo di poter spiegare un concetto A con i termini relativi a B, laddove B è un concetto che si suppone più comprensibile per i nostri ascoltatori.

Il concetto che usiamo nella metafora potrebbe essere più comprensibile perchè si tratta di un argomento meglio conosciuto in quel determinato contesto, perchè è più ricco di significato per i nostri ascoltatori o perchè innesca in loro delle connessioni emozionali, connessioni che sono importanti affinchè essi possano comprendere al meglio l’importanza della nostra comunicazione.

Per chi fosse interessato, l’intero articolo è consultabile qui.