Better software in pillole: Eventstorming & Leadership

Better software in pillole: Eventstorming & Leadership

Better software in pillole: Eventstorming & Leadership

Il 23 aprile si terrà la terza Pillola di Bettersoftware, in cui Alberto Brandolini e Andrea Provaglio ci parleranno di varie tematiche in qualche modo collegate al mondo dell’Agile.

Si comincia la mattina con Andrea che parlerà di Leadership ed auto-organizzazione, un workshop “accelerato” in cui si vedrà perché l’auto-organizzazione è così importante, quali fattori la ostacolano, e alcune delle basi per creare un ambiente di lavoro che la supporta.

Il workshop è rivolto a team leader, a manager e, in generale, a chiunque sia nella posizione di orientare un gruppo di lavoro verso un obiettivo condiviso, lasciando al gruppo l’autonomia di prendere decisioni che lo riguardano e che siano al tempo stesso allineate con l’obiettivo di business.

I partecipanti verrano coinvolti in discussioni e esercizi guidati, con i quali sperimentare in prima persona i concetti esposti. Molti di questi esercizi possono essere riportati nella propria organizzazione come strumenti per migliorare la comunicazione e partecipazione nel team.

La giornata proseguirà poi al pomeriggio con il workshop di Alberto Brandolini dal titolo Eventstorming short edition: si tratta di un format per l’esplorazione collaborativa di processi business complessi. Il principio di base è semplice: “Prendi le persone che ‘ne sanno’ e mettile tutte insieme in una stanza a costruire il modello del loro processo.” In un EventStorming le regole del gioco sono diverse: non si sta seduti attorno a un tavolo a digerire lentamente controllando le mail sul cellulare, la costruzione del modello è un processo sia fisico che mentale.

Per chi fosse interessato a partecipare alla giornata, la pagina per l’iscrizione è qui